I dipendenti della 'B&C Speakers' donano al Meyer parte del premio di produzione

Il contributo servirà a finanziare le attività della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico

Ben 2.107,06 euro per sostenere le attività della Fondazione dell'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze sono il frutto della generosità dei 156 lavoratori della B&C Speakers di Bagno a Ripoli, azienda che cura la progettazione, produzione, distribuzione e commercializzazione di trasduttori elettroacustici. 

“L'idea ci è venuta quando stavamo rinnovando il contratto integrativo aziendale e insieme alla Fiom Cgil abbiamo individuato il modo per destinare una quota parte del premio di produzione ad un ente benfico – spiegano attraverso una nota i delegati sindacali della B&C Speaker Carla Stranieri, Daniele Carotti e Luca Scribani – abbiamo condiviso e votato il progetto in assemblea con tutti i colleghi. La scelta di devolvere la somma alla Fondazione Meyer ci è venuta naturale, l'azienda è fatta di persone con un'età media tra i 40 e 50 anni, abbiamo figli e per questo sostenere il Meyer ci è sembrato il miglior investimento possibile sul futuro.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il contributo è stato consegnato al segretario generale della Fondazione, Alessandro Benedetti, alla presenza del segretario generale della Fiom Cgil di Firenze Daniele Calosi che ha sottolineato come “la donazione nasce dal cuore grande dei lavoratori e dal genuino senso di solidarietà che nel mondo del lavoro non si è mai sopito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento