Firenze Rocks 2019: divieti e provvedimenti alla viabilità

I provvedimenti di circolazione

Da domani a domenica 16 giugno torna il grande rock alla Visarno Arena con la terza edizione del Firenze Rocks. Quest’anno la line up vede i Tool il 13 giugno, Ed Sheeran il 14, Eddie Vedder il 15 e The Cure a chiudere il 16, che colloca l'evento tra i più importanti d'Italia e d'Europa e che segna un inizio significativo della stagione degli eventi in città.
Tutta l’area del Parco delle Cascine sarà chiusa al traffico dalle 9 fino a tarda notte (ovvero le 3 del giorno successivo) nei giorni 13 e 14 giugno mentre il fine settimana (15 e 16), la chiusura avverrà dalle 8. I divieti di sosta scatteranno dalle 6 di giovedì fino alle 3 di lunedì.

I blocchi dei veicoli saranno attivi in via del Fosso Macinante (in corrispondenza dell’incrocio con viale Fratelli Rosselli), in Via delle Cascine all’intersezione con Via Paisiello, in piazza Puccini (sulla corsia di collegamento fra via Baracca e via delle Cascine) e in via del Barco con deroghe solo per autorizzati con contrassegno, mezzi di soccorso e di polizia.
In occasione dei concerti si potrà accedere al Parco delle Cascine solo a piedi (deroga per i veicoli dei portatori di disabilità con contrassegno e accesso solamente da via del Barco). L’area interna alla Visarno Arena sarà transennata e presidiata da addetti alla sicurezza: l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del biglietto e dopo un controllo di sicurezza.
Per entrare alla Visarno Arena sono previsti sei diversi accessi e ogni ticket riporta il varco dedicato: ingressi giallo e argento su viale degli Olmi, verde in piazzale delle Cascine, blu e rosso in via delle Cascine, arancio in via del Visarno.
I provvedimenti di sosta e circolazione

Di seguito si riportano i provvedimenti nel dettaglio:
Lungarno dei Pioppi: divieto di sosta dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno per collocare uno spazio taxi.
Piazza Puccini: divieto di sosta nel tratto discendente compreso tra Via Baracca e via Tartini dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17. Per quanto riguarda la circolazione sarà revocata la riservata tra Via Baracca e Via del Ponte alle Mosse in direzione centro città nei giorni 13 e 14 giugno dalle ore 9 fino alle 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 tale revoca avverrà già dalle ore 8; inoltre, dalle 14 di ogni giornata del Festival fino alle 3 del giorno successivo, chi proviene da via Baracca dovrà obbligatoriamente proseguire a dritto fino a via del Ponte alle Mosse. Nei giorni 13 e 14 giugno dalle ore 9 fino alle 3 del giorno successivo e nei giorni 15 e 16 dalle ore 8, all’intersezione con via Tartini vi sarà un divieto di transito per tutti i veicoli fatta eccezione per i residenti delle vie Tartini, Pergolesi e Boito mentre nel tratto discendente compreso tra Via Baracca e via Tartini potranno accedere soltanto i residenti delle vie Tartini, Pergolesi, Boito, delle Cascine (tratto Puccini - Paisiello), Paisiello (tratto Cascine – Rinuccini), velocipedi e mezzi autorizzati.
Piazza Vittorio Veneto: divieto di transito e sosta dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17giugno nell’area area ricompresa tra Viale Lincoln, Via del Fosso Macinante, Viale F.lli Rosselli, fiume Arno eccetto taxi, ciclomotori e motocicli. Nei medesimi giorni e orari, nel tratto compreso tra Corso Italia e Via Solferino (all’interno dell’area di parcheggio) eccetto veicoli interessati con contrassegno.

Piazzale delle Cascine: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno; potranno parcheggiare nel piazzale antistante il Poligono di Tiro solo veicoli muniti di contrassegno e i diversamente abili con in ingresso da Via del Barco. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
Piazzale Jefferson: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15, 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
Via Luciano Berio: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli muniti di contrassegno, ai frontisti e ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.
Via Rhoda de Bellegarde de Saint Lary: divieto di sosta su tutta l’area dalle ore 6 del 13 giugno alle 3 del 17 giugno. La circolazione sarà vietata a tutti (tranne ai veicoli muniti di contrassegno, ai frontisti e ai veicoli con altezza superiore ai 3.2 metri lineari) nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15 e 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.

Via del Barco (tratto compreso tra via dei Vespucci e viale Pegaso): divieto di circolazione a tutti i veicoli tranne veicoli con contrassegno, taxi, portatori di handicap, frontisti della zona del Parco delle Cascine sottoposta a limitazione della circolazione, mezzi delle associazioni di Protezione Civile nei giorni 13 e 14 giugno 9 alle ore 3 del giorno successivo mentre nei giorni 15, 16 giugno il divieto sarà attivo già dalle ore 8.

LE INFORMAZIONI UTILI PER I CONCERTONI DI FIRENZE ROCKS
 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento