Vigiliamo sul digitale terrestre, l'intento della Regione Toscana

Prima del passaggio dall'analogico al digitale la Giunta regionale propone delle opportune osservazioni per mantenere il panorame locale toscano

decoder_digitale_terrestre_1REGIONE - Un atto che impegna la Giunta regionale a “vigilare” affinché il passaggio al digitale terrestre non comporti un impoverimento del patrimonio televisivo locale toscano e quindi ad attivarsi presso l’Autorità nazionale perché le frequenze siano assegnate in tempi sufficienti ad annunciare il cambio di posizionamento sul telecomando.
Insomma il passaggio si, ma tutelando le piccole – medie emittenze locali che possono offrire la giusta pluralità nel panorama radio – televisivo toscano.

Come fare?
La Regione Toscana sembrerebbe optare per una dinamica fluida e graduale attraverso messaggi pubblicitari chiari che indichino il trasferimento del numero di sintonizzazione oltre a dei possibili finanziamenti regionali per l'adeguamento delle tecnologie.
C'è chi e d'accordo come il consigliere Danti(PD) e chi come Donzelli (PDL) che vuole “Vigilare per una ripartizione fatta sulla qualità del servizio e non per la vicinanza politica dell’emittente , no quindi a cartomanti, trasmissioni di mal costume e di gioco, ma risorse solo “per chi fa realmente informazione di servizio”.

Soddisfazione è arrivata anche dal consigliere Gian Luca Lazzeri (Lega Nord Toscana) che ha espresso il suo voto favorevole sottolineando tre punti precisi contenuti nel testo: “l’attenzione al lavoro dell’emittenza locale, al territorio che con il digitale terrestre potrà essere coperto del tutto, e l’interesse verso i cittadini, in particolare la popolazione anziana che potrebbe avere difficoltà nella sintonizzazione dei canali”.

Di lavoro “molto opportuno” ha parlato Marta Gazzarri (Idv): “Qualsiasi iniziativa volta ad accompagnare il passaggio è da accogliere positivamente, soprattutto se viene tenuta alta un’attenzione particolare verso le fasce più deboli della popolazione”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Autopsia sulla neonata trovata morta a Campi Bisenzio: la piccola era nata viva

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento