Didacta, alla fiera della scuola sbarcano i robot / FOTO

Riconoscono la voce e le espressioni facciali

Anche i robot a Didacta, la grande fiera dedicata all'istruzione in corso alla Fortezza da Basso fino al 29 settembre. Tra gli espositori sono diversi gli stand che offrono workshop sull'innovazione tecnologica e veri e propri 'umanoidi', robot come 'Pepper', alto circa un metro, e 'Nao', alto circa 40 centimetri, esposti dall'azienda 'Campus Store' di Bassano del Grappa.

“'Pepper' viene utilizzato nei centri ricerca e nelle università. E' programmato per il riconoscimento facciale e delle emozioni, può rispondere alle mail su dettatura, al telefono o, come già accade negli Stati Uniti, accompagnare i clienti nei vari comparti dei centri commerciali”, spiega Lisa agli avventori. Viene utilizzato anche nell'assistenza agli anziani. Prezzo di listino 14mila euro più Iva. 'Nao', di dimensioni più piccole, viene già utilizzato in alcune scuole, “per esempio - spiegano i responsabili -, in attività che coinvolgono nelle classi i bambini con preoblemi di autismo”.

Un progetto di 'scienza ludica' è nato invece all'Itts Fedi-Fermi di Pistoia ed è esposto ad uno stand poco distante. Lo illustrano i tutor, ex alunni della scuola, Davide e Simone. Anche in questo caso si tratta di robotica, anche se non dalle 'sembianza umane' come nel caso precedente.

“La nostra proposta prevede due incontri per classe, in scuole elementari o medie. Nei nostri laboratori sono i bambini a costruire i piccoli robot ed a utilizzarli tramite il computer. E' un modello di formazione che favorisce l'inclusione e la partecipazione ai lavori di gruppo da parte dei bambini, che divertendosi imparano anche elementi di informatica”, spiegano i due tutor. I loro laboratori lo scorso anno hanno coinvolto in toscana 8mila studenti in oltre 40 scuole della Toscana. Anche questa è la scuola del futuro in mostra alla Fortezza.

Potrebbe interessarti

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

  • I 7 momenti in cui lavarsi le mani in casa è fondamentale

I più letti della settimana

  • Comico toscano miracolato: cade un albero poco prima del suo passaggio

  • Meteo Firenze: allerta per pioggia e temporali

  • Tramvia: dagli scavi sui viali spunta la testa delle mura, è polemica

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Brutta avventura per una coppia fiorentina sulle Dolomiti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento