Dicomano, malore in casa: salvato dai carabinieri

Il quarantenne è stato portato d'urgenza all'ospedale di Ponte a Niccheri

Ieri pomeriggio un 40enne romeno è stato salvato dai carabinieri dopo aver accusato un malore mentre si trovava solo all'interno di un'abitazione. Poco prima di perdere conoscenza ha telefonato al 112 spiegando, con evidenti difficoltà di linguaggio causate dalle sue condizioni, di aver bisogno di assistenza medica. L'operatore, non capendo da dove chiamasse, ha indirizzato l'uomo in strada inviando sul posto una gazzella della stazione di Dicomano. Quando i militari dell'Arma sono arrivati sul posto il 40enne è svenuto. Qui gli hanno praticato le manovre di primo soccorso in attesa dell'arrivo dei sanitari. Il 40enne è stato portato d'urgenza all'ospedale di Ponte a Niccheri per un sospetto infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento