Dicomano: famiglia compie brutale pestaggio

Misure cautelari a carico di cinque indagati 

Caserma dei carabinieri di Borgo San Lorenzo

Avrebbero pestato un loro connazionale dopo che questo aveva sporto denuncia nei loro confronti perché era stato aggredito. Protagonista una famiglia romena residente a Dicomano. Uno di loro è finito ai domiciliari mentre ad altri quattro è stato imposto l'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. I provvedimenti sono scattati dopo che nel dicembre scorso la famiglia aveva accusato il loro connazionale di avergli danneggiato l'auto. Motivo per cui si sarebbero recati a casa dell'uomo inveendo contro di lui e minacciandolo di morte. Tanto da costringerlo a rifugiarsi a casa del vicino. Episodio dopo cui sporse denuncia. Denuncia che ha fatto scattare il pestaggio: la vittima finì in ospedale per varie tumefazioni e fratture, con una prognosi di trenta giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento