Dicomano: scoperta la casa della droga, arresti

Eroina pronta per essere venduta

I carabinieri della stazione di Dicomano, supportati e coordinati dalla compagnia di Borgo San Lorenzo, ieri mattina hanno eseguito una perquisizione domiciliare in un appartamento affittato ad alcuni cittadini nigeriani. All’interno della casa sono stati sorpresi quattro giovani nigeriani, tutti tra i 23 ed i 24 anni, che avevano nascosto in vari ambienti numerose dosi di eroina e marijuana pronte per essere smerciate. I carabinieri, anche con l’ausilio del cane antidroga, hanno trovato 67 dosi di eroina, 26 capsule termosaldate della medesima sostanza e 14 confezioni sigillate contenenti infiorescenze di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quattro sono stati arrestati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono stati portati a Sollicciano. Tre avevano il permesso di soggiorno scaduto di validità mentre il quarto era senza documenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento