Viale Guidoni: sorpresi mentre gettano scarti tessili in un cassonetto

Sorpresi dai carabinieri

Foto di repertorio

La scorsa notte i carabinieri hanno notato in viale Guidoni un furgone parcheggiato accanto ai cassonetti dell’immondizia per questo hanno deciso di controllarlo. Avvicinandosi hanno verificato che, nascosti dietro al veicolo, vi erano due persone, padre e figlio, cinesi di 45 e 19 anni, intenti a buttare all’interno dei cassonetti scarti tessili derivanti da lavorazione industriale.

La successiva ispezione del veicolo ha consentito di rinvenire 42 sacchi contenenti la medesima tipologia di rifiuti, di cui non si riusciva a capire la provenienza.

I due uomini, già in passato segnalati per analoghi fatti e tra l’altro privi delle autorizzazioni previste dall’attuale normativa in materia di gestione di rifiuti, sono stati denunciati in stato di libertà. Sequestrato il veicolo.

Rifiuti abbandonati all'Isolotto

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento