Degrado all'ex Gover: l'ordinanza del sindaco mai rispettata

Lo hanno chiesto in un'interrogazione i consiglieri della Lega e Fratelli d'Italia del quartiere 5

Foto di repertorio

Nel maggio scorso il sindaco Dario Nardella aveva emesso un'ordinanza in cui chiedeva al curatore fallimentare della ex Gover (di via del Pesciolino) l’immediata raccolta e il corretto smaltimento di tutti i rifiuti, la chiusura di tutti i varchi in modo da impedire l’accesso a tutte le persone che lo occupavano. Se ciò non fosse stato possibile avrebbero proceduto alla completa demolizione del'edificio.

L’ordinanza doveva essere eseguita entro 15 giorni però gli occupanti ci sono ancora e i rifiuti lo stesso. Alla fine l'ordinanza non è stata rispettata, come denunciato dai consiglieri della Lega (Matteo Chelli) e di Fratelli d'Italia (Angela Sirello) al consiglio del quartiere 5 di ieri sera.

Dentro l'ex Gover / FOTO

In particolare i consiglieri hanno presentato in un'interrogazione rivolta al presidente del quartiere in cui hanno chiesto: se il Comune di Firenze abbia chiesto al curatore fallimentare il perché del mancato rispetto dell'ordinanza; se la stessa amministrazione abbia intenzione di procedere - a proprie spese - a una riqualificazione complessiva dell'ex fabbrica; se la polizia municipale abbia identificato le persone che ancora oggi occupano l'edificio.

Sul caso è intervenuto anche il consigliere regionale Paolo Marcheschi. "Dopo il sopralluogo di maggio di Giorgia Meloni (presidente di Fdi, che si recò all'ex fabbrica insieme al candidato del centrodestra Bocci, ndr) all'ex Gover, abbandonata da oltre 10 anni, Nardella annunciò che i lavori sarebbero cominciati di lì a poco. Ad oggi invece nessun intervento di bonifica è stato compiuto dal Comune. Palazzo Vecchio faccia chiarezza e spieghi - chiede Marcheschi -, perché i lavori non sono ancora cominciati".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento