Cybersicurezza: attacchi malware in aumento con le festività natalizie

Fortinet ha annunciato i risultati del suo ultimo Global Threat Landscape Report

Le minacce su internet sono in aumento. Questo quanto comunicato da Fortinet, leader mondiale nelle soluzioni di cybersicurezza integrate e automatizzate, nel suo ultimo Global Threat Landscape Report.  Un report dal quale emerge che lo sviluppo delle minacce continua a essere una priorità per i criminali informatici, che non solo stanno espandendo il proprio arsenale di attacco ma stanno anche sviluppando nuove strategie per violare le difese. Non solo, i dispositivi mobili rimangono un bersaglio, specialmente con l’avvicinarsi della stagione dello shopping mobile per le festività. Inoltre, la percentuale di traffico di rete malevolo è superiore nei fine settimana o nei giorni festivi. Il traffico crittografato ha raggiunto un nuovo picco, rappresentando il 72% di tutto il traffico di rete, rispetto al 55% di appena un anno fa. Se la crittografia può certamente aiutare a proteggere i dati in movimento tra ambienti core, cloud ed endpoint, rappresenta anche una sfida per le soluzioni di sicurezza tradizionali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' morta Marella Caracciolo, la moglie dell'Avvocato Agnelli

  • Cronaca

    Meyer: bambino ricoverato in rianimazione per meningite

  • Incidenti stradali

    Incidenti: auto del car sharing contro una colonna

  • Cronaca

    San Casciano: rapina in villa, paura per due anziani

I più letti della settimana

  • Tramvia: linea 2 strapiena, la protesta di un fiorentino

  • Tragedia a Calenzano: 21enne muore in polisportiva

  • Morto Salvatore Spera: il re della pizza a Firenze

  • Incendio all'Uci Cinemas di Campi Bisenzio: evacuate 1200 persone

  • Incidente alle Cure, giovane in condizioni disperate: il guidatore dell'auto era ubriaco / FOTO

  • Tramvia, la Soprintendenza: “La linea per Bagno a Ripoli così non si può fare”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento