Cyberbullismo: velocità, selfie e privacy, ecco l'identikit della Generazione Z

Secondo indagine Skuola.net, che ha elaborati i dati insieme all'Università di Firenze, il 90% dei giovani comunica via chat

"Sono piu'' del 90% i giovani a usare abitualmente le chat, mentre ben il 60% cede spesso alla tentazione dell''autoscatto. Ma stanno anche imparando a difendersi dai pericoli della rete. Sono i nati tra il 1996 e il 2010, i ragazzi della Generazione Z". Sono i dati - diffusi in occasione del Safer Internet Day - di Skuola.net elaborati insieme all''Universita'' di Firenze grazie un''indagine che ha coinvolto circa 5.000 teenager ed e'' stata promossa da Generazioni Connesse, ovvero il Safer Internet Center Italiano cofinanziato dalla Commissione Europea e coordinato dal Miur. Rispetto alla medesima indagine del 2015, prosegue la nota, risulta duplicata la percentuale di ragazzi che sostengono di passare in rete piu'' di 5 ore quotidianamente. Oggi, ben il 17% circa sostiene di connettersi tra le 5 e le 10 ore al giorno (considerando l''uso integrato di personal computer, tablet e cellulare) e una percentuale analoga si dichiara sempre connessa. Facebook perde il suo primato: il social network che riscuote piu'' successo e'' WhatsApp, usato quotidianamente da quasi il 90% degli intervistati, mentre il social di Zuckerberg arriva solo secondo (64 %), seguito a stretto giro da Instagram (61%) e Youtube (58%). La chat di Snapchat, che elimina i messaggi in pochi secondi, si sta imponendo come uno tra i mezzi di comunicazione piu'' importanti tra questi giovani, superando di gran lunga il celebre Twitter. La usa ogni giorno ben il 28% degli studenti contro il 14% di Twitter. La logica e'' semplice: la Generazione Z sceglie piattaforme veloci e affidabili in termini di privacy, che confinano le informazioni in ambiti ristretti o evanescenti. Ma anche pensate e ideate piu'' per la comunicazione diretta piuttosto che per la distribuzione dei contenuti. (Agenzia Dire)
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento