Corruzione in Anas Firenze: arrestati 8 imprenditori

I reati ipotizzati sono associazione per delinquere, corruzione ed estorsione: indagati anche un ex assessore e un funzionario della Regione Sicilia

Corruzione finalizzata all'assegnazione di appalti e commesse del compartimento Anas di Firenze: con questa accusa, su richiesta della Procura di Firenze, sono stati arrestati questa mattina 8 imprenditori, finiti ai domiciliari.

Nella stessa inchiesta sono stati in passato arrestati due pubblici ufficiali che all'epoca dei presunti reati lavoravano nel compartimento Anas del capoluogo.

I reati ipotizzati sono associazione per delinquere, corruzione ed estorsione. Contemporaneamente agli arresti, sono stati emessi anche mandati di perquisizione nei confronti delle proprietà degli 8 imprenditori, dimoranti in Sicilia.

L’attività di indagine del Ros dei carabinieri, nata dalle emergenze investigative che hanno protato a richiedere l’odierno provvedimento cautelare, concerne in particolare l’attività e la gestione di una delle imprese siciliane interessate agli appalti - già amministrata da uno degli arrestati , ed oggetto di perquisizione nella prima fase dell’indagine -, che risulta essersi aggiudicati appalti indetti dal Compartimento Anas di Firenze per oltre 5 milioni di euro nel 2015. In tale società risulta operare, quale “amministratore di fatto” (occulto), un altro degli arrestati, di intesa e comunque con l’appoggio di un noto avvocato palermitano.

A sua volta questi, unitamente ad un ex assessore regionale ed un funzionario della Regione Sicilia sono interessati dalle indagini in corso in relazione a finanziamenti della Regione Sicilia nel settore residenziale turistico. Le attività di ricerca sono state estese anche ad uffici della Regione Sicilia. Quello odierno è solo l'ultimo capitolo dello scandalo che ha travolto Anas Toscana negli ultimi due anni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ex Gonzaga, gli editori dell'Unità interessati all'area: "Ma niente moschea"

    • Cronaca

      Dal 1° Giugno si cambia: Ztl h24 giovedì e venerdì

    • Cronaca

      Nardella, auto intestata alla coop che ha appalti dal Comune

    • Cronaca

      Fortezza da Basso, traffico paralizzato: i bus non escono dalla stazione / FOTO - VIDEO

    I più letti della settimana

    • Le Cascine, recuperato cadavere in Arno / FOTO

    • Il Papa arriva nel Mugello

    • Cinghiali in città: incidente stradale per Caterina Biti

    • Paura a Campo di Marte: trova il ladro in salotto 

    • Cinghiali in strada: scatta la battuta di caccia in città

    • Novoli, sgomberato ex hotel occupato da 3 anni / FOTO - VIDEO

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento