Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

A Firenze 500 controlli nelle ultime 24 ore: 3 denunce e 6 sanzioni fino a 3.000 euro

"Non ce la faccio più, mi manca da morire la mia fidanzata, sto andando a casa sua". Così un giovane automobilista originario della Valdelsa senese ha risposto a una pattuglia della Guardia di Finanza che lo aveva fermato per un controllo.

L'uomo è stato multato, poichè la romantica giustificazione non rientra tra le "necessità" previste dal decreto "Cura Italia" sulle restrizioni per fronteggiare il Covid-19.

Multati - ma dalla polizia stradale - anche un due uomini di 28 e 40 anni, uno residente a San Casciano Val di Pesa (Firenze) e l’altro suo ospite, "beccati" a bordo di un furgoncino sulla Fi-Pi-Li. "Siamo andando al supermercato" si sono giustificati.

I due sono stati sanzionati per oltre 1.000 euro. Uno dei due, di nazionalità albanese, è stato anche denunciato in quanto immigrato irregolare e verrà espulso dal territorio nazionale.

Intanto a Firenze "Continua il lavoro della polizia municipale - ha scritto su Facebook Dario Nardella - ieri quasi 500 controlli, record dell’ultimo periodo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per fortuna solo sei sanzioni e tre denunce, questo significa che la maggior parte di noi sta rispettando le regole. Avanti così, con determinazione e impegno" ha aggiunto il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Natalie Portman, lettera d'amore a Firenze: "La magia delle celle dei frati affrescate a San Marco, il gelato e..."

  • Scosse di terremoto nel Fiorentino

  • Mick Jagger si trasferisce a Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento