Coronavirus: dopo il caso positivo consiglieri regionali in quarantena volontaria

Gli uffici del consiglio regionale dovranno essere sanificati

Dopo il caso positivo al Coronavirus del consigliere regionale di Italia Viva Stefano Scaramelli, diversi consiglieri regionali della commissione sanità, che hanno avuto contatti nei giorni precedenti con Scaramelli, sono in quarantena volontaria.

Al momento sono dunque in autoisolamento volontario risultano dunque i consiglieri Nicola Ciolini ed Enrico Sostegni (Pd), Serena Spinelli (Articolo 1), Paolo Sarti (Sì Toscana a sinistra), Jacopo Alberti (Lega) e Andrea Quartini (M5S).

Sono inoltre in quarantena, su disposizione dell'Asl, tre dipendenti del gruppo di Italia Viva. Su Facebook Ciolini ha scritto di aver "subito chiamato il medico di famiglia. Io e Stefano, infatti, siamo stati a stretto contatto nell'ultima riunione in Regione. Di conseguenza, come molti altri, dovrò stare a casa per qualche giorno, anche se sto bene e per fortuna non accuso alcun sintomo. A voi chiedo di rispettare le disposizioni del governo".

"Sto bene e non ho nessun sintomo. Ma in questo momento e' necessario seguire scrupolosamente le indicazioni, per la sicurezza di chi lavora con me, delle tante persone che normalmente incontro e per la tutela della salute pubblica", sottolinea anche Spinelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio per la positività riscontrata, il Consiglio regionale chiuderà i battenti per tre giorni, da oggi mercoledì 11 marzo dino a venerdì 13, per consentire la sanificazione di tutti gli uffici di palazzo del Pegaso. Lo ha reso noto il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Incidente a Bagno a Ripoli: muore 38enne fiorentino 

  • Cosa fare questo fine settimana a Firenze

  • Bancarotte a "catena" nei ristoranti: arrestati imprenditori 

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento