Controlli alimentari in centro: minimarket nei guai

Sospesa attività 

Ieri mattina il Nas dei carabinieri ha notificato un provvedimento di sospensione immediata dell’attività alla rivendita di generi alimentari I like market di Via Sant'Egidio. Il provvedimento, notificato al rappresentante legale (37enne del Bangladesh), è stato emesso dall’azienda USL “Toscana Centro” su richiesta dei NAS poiché nel corso di un’attività ispettiva, eseguita nel settore della “ristorazione etnica e filiera distributiva di alimenti esteri”, i militari hanno accertato l’assenza del piano di autocontrollo alimentare HACCP. Elevata anche una multa di 2.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coop: chiusi la domenica tutti i punti vendita fino a metà aprile

Torna su
FirenzeToday è in caricamento