Contro il tumore al seno, regata in maglia rosa sull'Arno / FOTO

Si è tenuta questa mattina

Questa mattina è stata organizzata una regata molto particolare sull'Arno. In occasione del mese internazionale di prevenzione del tumore al seno, Firenze in Rosa Onlus ha organizzato la manifestazione con l'intento di diffondere una cultura della prevenzione attraverso diagnosi precoci e la promozione della salute e di corretti stili di vita. 

Un’onda rosa ha attraversato l’Arno partendo da Ponte Vecchio fino a Palazzo Corsini, dove trenta imbarcazioni hanno eseguito una coreografia per salutare la Biennale dell’Antiquariato di Firenze, che proprio oggi chiude la sua 30edizione. Per l’occasione, tutti gli stand presenti a Palazzo Corsini e gli oltre 1000 negozi della città aderenti all’iniziativa hanno esposto il "Fiocco Rosa", simbolo della prevenzione al tumore al seno. L’associazione fiorentina, per tutto il mese, darà vita a numerose iniziative sul territorio volte a sensibilizzare donne, ma anche uomini, ad informarsi per sottoporsi a controlli periodici.

"Il nostro desiderio e obiettivo - ha dichiarato Lucia De Ranieri, presidente di Firenze in Rosa Onlus - è coinvolgere tutta la città in vista della straordinaria manifestazione che stiamo organizzando per luglio 2018, che vedrà la partecipazione di migliaia di donne provenienti da tutto il mondo e che costituirà non soltanto un momento di sensibilizzazione sul tema del tumore al seno, ma anche di diffusione di un messaggio positivo grazie alla testimonianza di chi è riuscito a superare la difficile prova del cancro”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Firenze low cost: ecco dove mangiare un bene spendendo poco

Torna su
FirenzeToday è in caricamento