Consip, i carabinieri alla pm: “Ha una bomba in mano, arriviamo a Renzi”

Così Scafarto e il colonnello Ultimo si rivolsero alla procuratrice di Modena, ascoltata dal Csm