Montelupo Fiorentino: consegne a domicilio di cocaina 

Arrestato un 45enne per spaccio di stupefacenti

Ieri pomeriggio i carabinieri di Montelupo Fiorentino hanno arrestato un cittadino marocchino di 45 anni, incensurato, per spaccio di stupefacenti. I carabinieri, nei giorni scorsi, avevano notato un nordafricano che, a bordo di uno scooter, più volte andava e tornava dalla frazione di San Vito. Sospettando che lo stesso potesse effettuare delle consegne di stupefacenti a domicilio, i militari si sono appostati nei pressi dell’abitazione dove avevano visto andare il marocchino e hanno atteso che l’uomo arrivasse.

Alle 16.30 il marocchino è arrivato con lo scooter, è sceso e frettolosamente si è incamminato verso l’abitazione dove è entrato. Appena uscito i carabinieri lo hanno bloccato e hanno fatto irruzione nell’abitazione ove sul tavolo c’era ancora la droga appena ceduta dall’uomo ad un uomo e ad una donna (tre dosi di cocaina). Nelle tasche del marocchino c’erano 100 euro appena ricevuti dalla coppia di clienti. La successiva perquisizione del 45enne ha permesso di rinvenire altre 9 dosi della medesima sostanza mentre, presso la sua abitazione, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 5.000 euro in contanti ritenuti proventi dell’attività illecita. Il marocchino è stato quindi arrestato e trattenuto in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento