Cercasi ambasciatore di Montelupo a Parigi

Prorogato fino al 15 giugno il termine per inviare i propri elaborati alla libreria LEGGERE PER…poiché la Festa del Libro e delle Culture Italiane è slittata ad ottobre 2011

Il concorso “Faresti l’ambasciatore del tuo Comune a Parigi?” è organizzato e realizzato da “Leggere per” con i Comuni di Cortona, Montelupo Fiorentino, Poggibonsi, San Casciano Val di Pesa, San Giovanni Valdarno.  Obiettivo del concorso è promuovere in maniera creativa i comuni partner in occasione della quarta edizione della Festa del Libro e delle Culture italiane, manifestazione ideata e organizzata da “Leggere per”, che doveva tenersi a Parigi nel mese di marzo e che è stata prorogata al mese di ottobre.  In ragione di questo spostamento è stata prorogata anche la data per la consegna degli elaborati al 15 giugno. I vincitori del comune di Montelupo saranno così proclamati in occasione della Festa Internazionale della Ceramica.
Si ricorda che il concorso prevede tre sezioni:
- Sezione fotografica: Leggere in Toscana. Un bel posto per leggere a… con l’invito a scattare una foto di una o più persone che leggono in un paesaggio suggestivo di uno dei Comuni partner.
- Sezione narrativa: La Toscana è casa mia. Voglio bene a… con l’invito a scrivere un breve testo su uno dei Comuni partner;
- Sezione culinaria: La Toscana golosa. Ricette di famiglia da… con l’invito a redigere una ricetta di un piatto tipico della cultura enogastronomica di uno dei Comuni partner.
Il bando può essere scaricato dal sito del comune (www.comune.montelupo-fiorentino.fi.it), oppure può essere richiesto in biblioteca (piazza VIII Marzo 1944, telefono 0571/917552).
Cosa succederà a Parigi?
Il tema della Festa parigina sarà quest’anno il viaggio nel “paesaggio umano” del nostro paese.  L’argomento sarà declinato da tanti ospiti, italiani e stranieri, da Silvia Avallone ad Aldo Schiavone, da Tiziano Scarpa a Giorgio Vasta, i Wu Ming, il team di Banca Etica.  L’idea di “paesaggio umano” avrà una sua visibilità all’interno della Festa grazie allo spazio che sarà riservato ai Comuni partner in qualità di “ospiti d’onore”.  Ogni Comune si “presenterà” con la foto, la ricetta, il racconto premiati nel concorso e potrà partecipare al programma dell’iniziativa parigina con dibattiti, degustazioni, spettacoli, per farsi meglio conoscere in Francia.
 

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento