Sesto Fiorentino: cocaina nel peluche del figlio 

L'uomo è stato notato in un bar mentre smerciava droga durante l'aperitivo 

Spacciava cocaina durante l'aperitivo in un bar di Via Primo Maggio ma, mentre trattava con i clienti, è stato notato da alcuni agenti . Per questo un 41enne marocchino è stato fermato dalla polizia del commissariato di Sesto Fiorentino. Gli agenti, fuori servizio, si erano insospettiti per quel continuo viavai intorno al 41enne. 

Il nordafricano è stato fermato all'esterno del locale - che il febbraio scorso fu teatro di un brutale accoltellamento - da una volante. Gli agenti gli hanno trovato indosso un paio di dosi di cocaina. In casa, nascoste dentro un peluche del figlio, altre 35 dosi. Trenta in tutto i grammi di polvere bianca recuperati oltre a una cinquantina di cannabis. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento