Via Faenza: rinasce il "Ciak", ma con "alimentazione e cultura"

Presentato il nuovo "Ciac": insieme alla sala cinema anche i corsi di cucina

Riapre il vecchio cinema "Ciak" di via Faenza. Solo che si chiamerà "Ciac" e sarà un centro immagine, alimentazione e cultura. Ci sarà una sala cinematografica, ma anche un laboratorio culinario con corsi di cucina, conferenze, seminari, degustazioni ed eventi.

Dopo anni di abbandono l'edifico l'edificio stato acquistato dall'istituto Lorenzo de' Medici per essere completamente riqualificato e restituito alla città come uno spazio per ospitare attività varie e rispettare la missione culturale della scuola.

"Sono entusiasta", ha commentato il sindaco di Firenze Dario Nardella, ringraziando l'istituto Lorenzo de' Medici che è riuscito a "dare una nuova vita al Ciak dopo più di dieci anni di chiusura e di abbandono. Il Ciak è l'ultimo di una serie di luoghi del centro che hanno ritrovato vita". Nardella ha sottolineato anche che "il centro sta rivivendo grazie all'intraprendenza di persone, cittadini e istituzioni".

Il cinema Ciak era chiuso dal 2007 a causa di un crollo degli spettatori. La strada, via Faenza, per molti anni è rimasta nel degrado e nella sporcizia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Lavoro, vola il numero degli occupati: Firenze al secondo posto in Italia

  • Cronaca

    Trovata morta la donna dispersa in Arno

  • Cronaca

    Via dei Benci, aggredisce addetti alla sicurezza e prende a calci un poliziotto: arrestato

  • Cronaca

    Ecco il murale per il partigiano Pillo: omaggio a Silvano Sarti / FOTO

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento