Via San Gallo: gravi carenze igieniche, chiuso ristorante

Dopo i controlli dei carabinieri dei Nas

Foto d'archivio

Gravi carenze igienico sanitarie sono state riscontrate all'interno del ristorante di cucina cinese e giapponese 'Hama' di via San Gallo, a seguito dei controlli dei carabinieri dei Nas.

Ieri, domenica 3 febbraio, i carabinieri hanno dunque notificato ai proprietari del ristorante un provvedimento di immediata sospensione dell’attività, emesso dalla locale azienda sanitaria nei confronti dell'attività.

Nello specifico, nel corso delle ispezioni i militari hanno accertato sporcizia diffusa e non rimossa da tempo, promiscuità tra prodotti vegetali crudi, sushi ed altri alimenti e la non corretta applicazione del piano di autocontrollo alimentare (haccp), con particolare riguardo alle procedure di abbattimento del pesce crudo.

Sono inoltre state elevate multe per 2mila euro.

Poco più di una settimana era stata sospesa la licenza ad un altro ristorante cinese, in zona Calenzano, sempre dopo controlli dei Nas.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento