Via Baracca: chiuso per 15 giorni il bar Prestige

All'interno dei locali trovati numerosi soggetti con a carico precedenti per reati contro il patrimonio e nell'ambito degli stupefacenti

Ieri è stato attuato il provvedimento di sospensione dell'attività per quindici giorni del bar Prestige di via Baracca dopo che il 9 dicembre, durante una serie di controlli, vi erano stati trovati all'interno numerosi soggetti già noti alle forze di polizia per reati contro il patrimonio e nell'ambito degli stupefacenti. Nei pressi del bar furono trovati dalla polizia, nascosti in un cestino da un cliente, hashish e cocaina. Già il primo dicembre scorso i carabinieri avevano identificato nel bar tre soggetti, irregolari sul territorio italiano.

Il bar in questione non è nuovo a provvedimenti di questo tipo. Nel giugno 2015 vi furono trovati altri soggetti ritenuti "pericolosi". E nel 2014, dopo peraltro numerose segnalazioni di residenti, il questore ne dispose la temporanea chiusura a seguito di una tremenda rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • Violenza inaudita a Rufina: segregata e violentata per un mese dall'ex cognato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento