Voragine in via Bolognese: traffico in tilt alle Cure / FOTO

L'asfalto è sprofondato

La voragine in Via Bolognese

Mattina difficile per gli automobilisti. Tutto il traffico nella zona delle Cure è bloccato. I disagi sono legati alla chiusura di Via Bolognese, fra Via Trieste e Vicolo S.Marco Vecchio, a causa dello sprofondamento dell'asfalto dovuto a una forte perdita di acqua. Si è rotta un'importante tubatura all'altezza del civico 106.

Chi arrivava a Firenze da Via Bolognese è stato deviato su Via Faentina. Gli addetti Publiacqua si sono recati sul posto insieme alla polizia municipale. Nella zona di Via Bolognese è stata anche interrotta la fornitura d'acqua.

La zona è stata messa in sicurezza dalla polizia municipale e dai tecnici dell’azienda e la strada è stata chiusa fino alle 10:45 circa quando è stata ripristinata la direttrice in ingresso città per i veicoli inferiori ai 35 quintali e di larghezza massima 2,20 metri. Intorno alle 11:00 è stato istituito il senso unico alternato con semaforo.

Secondo quanto comunicato da Publiacqua con una nota, i lavori per la riparazione della rete idrica dovrebbero terminare del pomeriggio, con l'approvigionamento idrico che dovrebbe tornare regolare entro le 17. Alla fine dell'intervento verrà effettuata un'asfaltatura provvisoria per riaprire la strada. Domani mattina potrebbero esserci nuovi disagi al traffico, per la chiusura di una corsia così da consentire il ripristino del marciapiede.

Sull'episodio va all'attacco Forza Italia. “La giunta e Publiacqua chiariscano di chi sono le responsabilità della grave voragine a seguito di una importante perdita nelle tubature e che ha causato disagi enormi ai residenti e alla viabilità”, chiede il capogruppo in consiglio comunale Jacopo Cellai. “Non è la prima volta che nella zona si verificano perdite e voragini nel manto stradale - prosegue Cellai -. Un fatto gravissimo che denota una evidente mancanza del polso della situazione dei sottoservizi”.

A margine di un'iniziativa in Palazzo Vecchio arriva la replica del sindaco Dario Nardella. "Ho parlato con Publiacqua perchè l'intervento potesse essere riparato al più presto. Ci dispiace moltissimo di questi disagi causati da un evento imprevedibile come quello della rottura di un tubo in via Bolognese", ha detto il sindaco, aggiungendo: "E' fondamentale che Publiacqua sia più attenta a fare interventi strutturali per non dover operare in via emergenziale a più riprese nelle stesse aree".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento