Tragedia a Castelfiorentino: morto il giovane investito dal treno

Lo ha comunicato il sindaco della cittadina

Non ce l'ha fatta Marko, il 20enne di Castelfiorentino che ieri è stato investito da un treno mentre tentava di attraversare i binari. In particolare il giovane è stato investito da un treno sulla linea Empoli-Siena all'altezza di Castelfiorentino intorno alle ore 13.

Secondo le prime testimonianze, pare che il ragazzo stesse attraversando i binari a un passaggio a livello regolarmente chiuso (come fanno sapere da Ferrovie dello Stato) all'altezza di piazza Cavour, dove si trova anche il ponte sul fiume Elsa, quando un treno regionale è sopraggiunto e lo ha urtato. Sul posto vigili del fuoco, 118, carabinieri e polizia municipale.

Secondo una ricostruzione dei fatti su cui è in corso l'indagine della Polfer, il ragazzo è stato urtato da un treno proveniente da Siena mentre attraversava i binari. Il locomotore lo ha colpito al fianco facendolo finire a lato. Marko stato è ricoverato in gravi condizioni al Centro Traumatologico Ortopedico (Cto) dell'ospedale fiorentino di Careggi ma ieri sera il suo cuore ha smesso di battere.

E'stato il sindaco di Castelfiorentino, Alessio Falorni, a comunicare il triste epilogo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Un nuovo spazio verde a Firenze: ecco dove

  • Droga a Greve in Chianti: beccati con 16 spinelli, denuciata coppia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento