Caso Forteto, anche le Iene sui maltrattamenti nell'azienda guidata da Fiesoli

Una troupe del programma di Italia 1 guidata da Pablo Trincia in Regione per prendere informazioni sulla vicenda. Il giornalista avrebbe tentato anche d'intervistare Fiesoli

Roberto Fiesoli

Da oltre un anno il caso Forteto rimbalza nella cronaca locale e regionale. Una vicenda oscura, in cui tra capi di accusa della procura di Firenze e commissioni di inchiesta della politica, sono emersi aspetti inquietanti. Di mezzo l’azienda agricola del Mugello, il cui scopo era quello di accogliere minori in difficoltà, ed in cui i vecchi dirigenti sono stati indagati nell’ambito di un’inchiesta per maltrattamenti. Da ieri la vicenda potrebbe raggiungere una platea di pubblico molto più estese. Si perché una troupe delle Iene, guidata da Pablo Trincia (che tra l'altro si è occupato di un'inchiesta su Chiesa e pedofilia), ieri si è presentata nelle stanze del Consiglio regionale della Toscana per acquisire informazioni sul caso.

IENE - La troupe ha parlato con alcuni dei consiglieri della commissione, mentre domenica, avrebbe incontrato alcuni dei rappresentanti dell'Associazione vittime del Forteto. Ieri, secondo quanto appreso, la troupe avrebbe anche cercato di raggiungere Fiesoli per intervistarlo. Rodolfo Fiesoli, venne arrestato con l’accusa di violenza sessuale e maltrattamenti. Il Consiglio toscano ha dedicato un’apposita commissione di inchiesta sulla vicenda, presieduta da Stefano Mugnai del Pdl, che si è insediata ‘ad hoc’ anche alla luce dell'inchiesta della procura di Firenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

  • Maltempo: rischio nevicate in città

Torna su
FirenzeToday è in caricamento