Novoli, slitta di altri 6 mesi la consegna delle case popolari in via Torre degli Agli

Il nuovo ritardo dovuto in gran parte allo stop ai lavori imposto dall'emergenza coronavirus

Slittano ancora la fine dei lavori e la data prevista di consegna degli 88 alloggi popolari in via Torre degli Agli, a Novoli, non lontano dal Palazzo di Giustizia, inizialmente prevista per fine 2019 e già rinviata più volte in passato.

L'ultimo slittamento è stato 'ufficializzato' oggi in consiglio comunale dall'assessore alla casa Andrea Vannucci, su question time della consigliera Pd Alessandra Innocenti.

"Il 18 marzo scorso a seguito del dpcm (decreto del presidente del consiglio, ndr) i lavori sono stati sospesi per l'emergenza coronavirus, con l'interruzione completa e il blocco di qualsiasi attività lavorativa", spiega Vannucci.

Si è trattato dunque di uno "stop integrale" ai lavori in corso di circa 100 giorni, "avvenuto in una fase cruciale", aggiunge Vannucci. "Un'interruzione non prevedibile. I lavori riprenderanno oggi, lunedì 29 giugno, con l'impresa convocata in cantiere per riprendere ad operare".

I lavori, come ha ricordato lo stesso assessore, avevano già subito rallentamenti, l'ultimo nell'ottobre scorso "a causa della complessità delle componenti impiantistiche e sperimentali, perché si tratta di un cantiere avveniristico e all'avanguardia su risparmio energetico e riduzione dei consumi", dice Vannucci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ad oggi restano da completare gli impianti e le opere di finitura", e, "salvo imprevisti, la fine dei lavori è prevista per la fine del 2020". Poi sarà necessario il collaudo e "la consegna degli alloggi - dice Vannucci -, è prevista per inizio 2021".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento