Cascine: blitz anti-droga nel parco, arrestato un pusher

Seconda operazione della municipale in pochi giorni

lA seguito di numerose segnalazioni da parte dei cittadini, ieri gli agenti della squadra antidroga della polizia municipale hanno fatto un appostamento nel Parco delle Cascine, in particolare in viale degli Olmi. Mercoledì scorso un'altra operazione della municipale aveva portato al sequestro di stupefancenti nascosti sottotterra. 

Ieri gli agenti hanno assistito in diretta allla compravendita di sostanze stupefacenti e quindi sono entrati in azione. Nello specifico hanno avvicinato l’acquirente, un 34enne italiano che aveva appena comprato hashish (quasi 3,40 grammi per una somma di 20 euro). L'uomo, avvicinato dagli agenti, ha consegnato loro la droga raccontando di averla acquista poco prima da un uomo che è stato notato poco lontano dalla pattuglia.

Alla vista degli agenti lo spacciatore ha cercato di fuggire liberandosi di una busta contenente altri frammenti di hashish (risultati pari a quasi 37 grammi) ma è stato raggiunto e arrestato.

Si tratta di uno straniero di 28 anni non in regola con la normativa sull’immigrazione. Gli agenti, con l’ausilio dei cani antidroga, hanno recuperato le sostanze abbandonate. Piper ha anche scovato nella zona un involucro di cellophane contenente palline di marijuana per quasi 92 grammi suddivise in dosi pronte per essere spacciate.

Stamani si è tenuta l’udienza di convalidadel fermo : il giudice ha disposto l’obbligo di firma due volte a settimana presso il comando della polizia municipale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento