Molotov contro una casa: parzialmente incendiata

la prima ipotesi sarebbe una ritorsione legata alla criminalità.

I carabinieri di Montelupo Fiorentino e del Nor della Compagnia di Empoli sono intervenuti in località Camaioni di Montelupo Fiorentino, insieme ai vigili del fuoco, dopo la chiamata di un 46enne che ha denunciato il parziale incendio della sua abitazione. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che le fiamme siano state appiccate con alcune molotov lanciate attraverso una finestra dell’abitazione. 

Ad accorgersi del fatto l'uomo che al suo rientro a casa, vero le 17:00, ha trovato l'abitazione parzialmente distrutta. I militari stanno indagando per fare chiarezza sull'accaduto, anche se per il momento non sarebbe stato trovato nessun riscontro, la prima ipotesi sarebbe una ritorsione legata alla criminalità.

Fonte AdnKronos

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento