Figline Valdarno, scoperta casa di appuntamenti dopo le lamentele dei vicini

I carabinieri hanno messo i sigilli a una casa di Figline Valdarno sfruttata per la prostituzione. Due donne sono state arrestate. Erano loro a gestire la pubblicità per le lucciole

Mercoledì mattina i carabinieri hanno arrestato due cittadine domenicane per il reato di favoreggiamento della prostituzione dopo aver scoperto che gestivano una casa di appuntamenti nel comune di Figline Valdarno. Da tempo i militari del Norm avevano iniziato a tenere sotto controllo quella casa di Figline da cui vi era un consistente andirivieni di uomini, che aveva anche creato parecchi malumori in tutto il vicinato.

Dopo numerosi controlli su clienti e prostitute e dopo avere identificato le due donne, residenti nel Valdarno aretino, che gestivano sia le lucciole sia le inserzioni sui giornali locali e su siti internet, l’immobile è stato posto sotto sequestro così come i numerosi telefoni cellulari che servivano a mantenere i contatti con l’ampio giro di clienti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Stazione Foster, il comitato: "Tutto incerto, eppure si lavora a pieno ritmo"

    • Cronaca

      Migranti, le cooperative: "Niente soldi da 4 mesi, accoglienza a rischio"

    • Politica

      Referendum: Renzi riparte da Firenze, con un occhio alla cabala

    • Cronaca

      Scomparso a Pisa: 13enne ritrovato a Firenze   

    I più letti della settimana

    • Basilica di Santa Maria Novella tra alberi, fiori e candele per il matrimonio vip | FOTO

    • Il Pignone scricchiola: confermati i licenziamenti in Toscana

    • Sant'Ambrogio, scippo ai clienti del Caffè Cibreo 

    • Palazzo Pitti, il misterioso evento privato tra cena aziendale e addio al celibato

    • "Auguri Totti": l'Enoteca Pinchiorri nell'occhio del ciclone

    • Castello, inaugurata la nuova caserma marescialli | FOTO

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento