Eugenio Giani e smaltimento dei rifiuti: "Carri armati" per costruire termovalorizzatore / VIDEO

Il candidato presidente della Regione Toscana spiega la sua posizione sul tema rifiuti in Toscana

"Farò l'impopolare ma scelgo un sito e su quello andrò a diritto con i carri armati, perchè non è possibile che la Toscana sulla termovalorizzazione abbia impianti chiusi da tempo o con comitati che li fanno chiudere, in più ha rinunciato a Case Passerini" così il candidato presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, interviene sul tema termovalorizzatori in Toscana. Le dichiarazioni sono state fatte durante una videoconferenza, pubblicata su Facebook ma adesso rimossa (i video circolano però sul web), con gli amministratori Pd pistoiesi. "Se non funzionerà Livorno e non faremo una scelta decisa di termovalorizzazione la tari ci raddopierà. Siamo una regione destinata a smaltire tutto fuori e questo non è possibile".

Le dichiarazioni del presidente del Consiglio regionale della Toscana hanno infuocato gli animi a destra e sinistra. Fattori, candidato regionale di Toscana a Sinistra, attacca il presidente: "Giani minaccia l’uso dei carri armati per realizzare inceneritori e gassificatori? E noi faremo come a Tienanmen. C’è un grosso problema se nella giornata mondiale dell’ambiente, nei giorni dell’anniversario di Tienanmen, si evocano le armi in strada per costruire inceneritori. Il PD stigmatizza i toni verbalmente violenti della destra ma poi utilizza le stesse parole, repressione militare del dissenso e democrazia non vanno d'accordo".

"Se Giani arriverà con i carri armati - commenta Luigi Moggia, segretario provinciale del Pci di Livorno -, farà anche presto a doversene tornare a casa, perché siamo pronti a fargli capire che gli atti di forza, a Livorno, non lo porteranno da nessuna parte. Troverà noi comunisti e tanti come noi ad opporsi ai suoi scellerati modi, pronti a difendere la salute dei cittadini e del territorio in una maniera che neanche se la immagina".

Sulla pagina della Lega, Salvini Premier - Provincia di Livorno è stata pubblicata la parte del video dove Giani parla dei carri armati: "Penso sia il caso che il candidato del PD inizi a cercare uno o più siti per qualche TVR perché, riguardo alla bioraffineria su Stagno, abbiamo avuto solo chiacchiere e nessun progetto su cui farsi un'idea. È prassi comune andare coi carri armati contro i cittadini, come in piazza Tienanmen, per far passare interessi particolari contro l'interesse generale, ma su Collesalvetti abbiamo già dato" commentano.

Il video dalla pagina Lega, Salvini Premier - Provincia di Livorno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mick Jagger si trasferisce in Toscana: "E' innamorato, forse rimane"

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • I borghi più belli della Toscana da visitare assolutamente

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento