Careggi inaugura la nuova potentissima centrale elettrica

Funzionerà spinta da una turbina a gas naturale, simile ad un motore di un jet e produrrà un quantitativo energetico di 65mila megawatt ora, pari al fabbisogno di 21mila famiglie

Careggi

Calore, climatizzazione e soprattutto energia, tutto questo prodotto da un’unica centrale energetica. E’ questa la grande novità dell’Azienda ospedaliero universitaria Careggi a Firenze. Domani l’inaugurazione. L’azienda ospedaliera ha sottolineato che si tratta di uno degli impianti più importanti in scala europea. La centrale produrrà un quantitativo energetico imponente: i tecnici parlano di 65mila megawatt ora, numeri che basterebbero a coprire il fabbisogno per circa 21mila famiglie.  “Potrebbe far fronte – spiegano i vertici di Careggi - alle esigenze di una popolazione come quella residente nell'Isola d'Elba”.

La struttura energetica sarà alimentata da una turbina a gas naturale, costruita a Firenze dalla Nuovo Pignone Ge, del tutto simile a un gigantesco motore jet. Una turbina innovativa, che punta alla produzione di energia pulita e che grazie a soluzioni tecniche all’avanguardia riduce al minimo le emissioni di anidride carbonica contribuendo a salvaguardare la qualità dell'aria. I lavori del nuovo impianto erano iniziati a metà del 2009. L'intervento, del valore di 30 milioni di euro, è stato realizzato e finanziato dalla Società energia Careggi (Seneca).
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento