Carabinieri accusati di stupro: Camuffo condannato a 4 anni e 8 mesi

L'ex militare aveva chiesto il rito abbreviato, rinviato a giudizio Costa

Condannato a 4 anni e 8 mesi Marco Camuffo, uno dei due ex carabinieri accusati di violenza sessuale nei confronti di due studentesse americane di 19 e 21 anni. E' questa la sentenza emessa nel tardo pomeriggio di oggi dal gup al processo con rito abbreviato, chiesto dallo stesso 44enne Camuffo.

E' stato invece rinviato a giudizio l'altro carabiniere coinvolto nell'inchiesta, Pietro Costa, 32 anni, che non ha scelto il giudizio abbreviato: per lui si apre il processo, con la prima udienza fissata per il prossimo 10 maggio 2019.

Il pm Galeotti per Camuffo aveva chiesto 5 anni e 8 mesi. Le violenze di cui sono accusati i due ex militari (sono stati destituiti dall'Arma) si riferiscono a fatti avvenuti nella notte tra il 6 e il 7 settembre 2017.

Un caso che scosse la città: i due allora carabinieri, in servizio, fecero salire a bordo della loro gazzella le due ragazze alla discoteca Flò di piazzale Michelangelo e le accompagnarono a casa in centro. I militari hanno ammesso che entrarono nel palazzo e che ci furono rapporti sessuali, asserendo che fossero consenzienti, versione sempre respinta come falsa dalle due studentesse che hanno denunciato le violenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Via San Zanobi, donna trovata morta in albergo. Caccia al compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento