Lavori alla rete idrica di Firenze: rischio code

Cantieri attivi in città dal 30 maggio

Partono stamani una serie di cantieri sulla rete idrica del comune di Firenze. Lavori per rifacimento allacci, sostituzione rete idrica, e manutenzione su tombini ecc. Di seguito i cantieri che vanno ad aggiungersi a quello comunicati nei giorni scorsi e che potrebbero avere effetti sul traffico locale: 

- via dell’Olivuzzo (altezza civico 7), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 5 giugno; 

- via Vanini (altezza civico 5a), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 5 giugno; 

- via Liguria (altezza civico 11), riparazione perdita con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata; 

- via della Palancola (altezza civico 10), rifacimento allaccio con chiusura marciapiede e restringimento carreggiata fino al 5 giugno; 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- via Bolognese (altezza civici 193 e 195), riparazione allaccio con restringimento marciapiede.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento