Cannabis terapeutica, il colonnello: "Rispondiamo solo a un quinto delle richieste"

L'Istituto farmaceutico militare di Firenze è l'unico in Italia a produrla

"C'è la necessità di acquistare più quantitativi di cannabis terapeutica dall'Olanda, noi ci occuperemo di valutarne la qualità". Questo tema sarà al centro di un incontro domani a Roma tra il comandante Medica, a capo dell'istituto farmaceutico militare di Firenze, e il ministero della sanità. Lo ha riferito lo stesso comandante al termine della presentazione, questa mattina a Palazzo Vecchio, di una conferenza incentrata sul ruolo dell'istituto a Firenze che si terrà sabato 11 novembre.  

"Al momento riusciamo a soddisfare solo un quinto delle richieste provenienti da pazienti italiani - ha detto Medica -. Sono previsti finanziamenti per ampliare gli assetti produttivi, dovremmo arrivare a 150 chili entro il 2019". La cannabis terapeutica viene coltivata all'istituto farmaceutico militare di Firenze dal novembre scorso: è il primo ed unico centro di produzione italiana. "Non è un farmaco ma una sostanza medicinale - ha sottolineato il comandante - la sostanza sta dando buoni risultati sui pazienti che ne stanno facendo uso per questo abbiamo sempre più richieste dai medici. Permette di migliorare la qualità della vita alle persone affette da malattie croniche, ai pazienti oncologici e a chi si avvia verso la conclusione della vita".

"E' importante far capire l'importanza dell'istituto sul territorio fiorentino - ha detto il presidente della IV commissione consiliare di Firenze Nicola Armentano che ha promosso l'iniziativa -  ma anche la capacità di dare risposte laddove l'industria farmaceutica non è in grado. Sono almeno 500 mila gli italiani affetti da malattie rare, l'istituto cerca di venir loro incontro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono circa 80 le persone impiegate all'istituto farmaceutico militare di Via Aretina: 50 militari e 40 civili. "Soffriamo anche noi della mancanza di turn over di personale - ha riferito Medica - ci auguriamo che vengano presi altri addetti soprattutto all'interno dela nostra equipe di ricerca". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento