Campi Bisenzio, droga: coltivava piante di Marijuana in casa, nei guai un 39enne / FOTO

E' intervenuta la polizia

Immagine di repertorio

Aveva trasformato lo sgabuzzino di casa in una piccola serra dove coltivava piante di marijuana, illuminate con luce artificiale e areate da ventilatori; per monitorare la temperatura dell’ambiente, circondato da piccoli pannelli solari, c’era anche un termostato.

E’ quanto scoperto ieri mattina dalla polizia di stato a Campi Bisenzio nell’abitazione di un fiorentino di 39 anni; nei suoi confronti, al momento, è scattata una denuncia per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

L’operazione è stata portata a termine dagli agenti del commissariato di Rifredi-Peretola che - oltre a 4 piantine alte circa una metro - hanno sequestrato più di 250 grammi di marijuana, qualche grammo di hashish, materiale per il confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione.

La polizia giudiziaria del commissariato si era insospettita quando, durante un controllo nella zona, avevano sentito in strada un forte odore di marijuana proveniente proprio dall’abitazione dell’indagato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento