Cake Star: la pasticceria Cosi è la migliore di Firenze

I fratelli De Grazia si sono aggiudicati il titolo di miglior pasticceria della città

Venerdì scorso su Real Time è andata in onda la puntata dedicata a Firenze della trasmissione televisiva Cake Star, il cooking show che mette in sfida le pasticcerie delle città italiane decretandone la migliore. 

Nella splendida cornice del castello di Vincigliata i fratelli Massimo e Marco De Grazia sono stati eletti migliori pasticceri di Firenze. Sono i proprietari della storica "Pasticceria Cosi" che ha vinto la puntata fiorentina di Cake Star.

A contendersi il titolo di miglior pasticceria sono state la “Pasticceria Caramello Fondente” di via Senese al Galluzzo, la “Pasticceria Cosi” di piazza Gavinana a Firenze e la “Pasticceria Dolci Pensieri” di via del Ponte alle Riffe a Firenze.

Massimo come hai fatto a partecipare?

"Mi hanno contattato direttamente loro. Sono rimasti colpiti da come ci dedichiamo alla nostra comunicazione sociale: dalla cura delle nostre pagine Facebook e Instagram. Altrimenti l’altro modo per partecipare è fare domanda direttamente alla trasmissione".

Come funziona la trasmissione?

"I titolari, proprio come accade nell’ormai celebre format di “Quattro ristoranti” di Alessandro Borghese (che ha fatto tappa a Firenze qualche settimana fa), si sfidano a colpi di bignè e torte giudicandosi a vicenda in tre categorie - pasticceria, cabaret di paste e pezzo forte - e affidando punteggi da 0 a 5 stelle. Il bellissimo pasticcere Damiano Carrata partecipa alla sfida e il suo voto vale di più".

E poi?

"Dopo questo passaggio viene eliminato uno dei tre e c’è una sfida finale. Abbiamo fatto la sfida finale nel bellissimo castello di Vincigliata. In questa fase è stato possibile farsi affiancare da un braccio destro, io ho scelto mio fratello Marco che è l’altro socio della pasticceria".

Siete giovanissimi eppure titolari di una pasticceria storica della città

"Io ho 32 anni. Siamo entrambi pasticceri e alcuni anni fa abbiamo rilevato la “Pasticceria Cosi”, un laboratorio storico di Firenze. Ho registrato il marchio della pasticceria, cosa che ancora non era mai stata fatta".

Come spenderete i 2mila euro della vittoria?

"Tutti gli anni cerchiamo di migliorarci aggiungendo o aggiustando qualche dettaglio e quest’anno siamo arrivati al top, ora decideremo in cosa investirli intanto il titolo è molto importante".

Ci puoi svelare il segreto della vostra schiacciata alla fiorentina?

"Sono tutte ricette stra-segrete, quest’anno siamo arrivati secondi all'annuale gara delle schiacciate alla fiorentina che si tiene in piazza Santa Croce. Non posso dire i segreti del nostro impasto però vi assicuro che è buonissima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

  • Chianti: Elsa in piena, evacuate 23 famiglie per rischio alluvione / FOTO

  • Campi Bisenzio: neonata trovata morta in una borsa / FOTO - VIDEO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento