Caccia: denunciato bracconiere a Reggello

L’attività è partita a seguito di alcune segnalazioni  

A seguito di alcune segnalazioni per spari durante la notte, i carabinieri forestali di Reggello hanno eseguito dei controlli mirati al contrasto dell'attività di bracconaggio venatorio in orari e secondo modalità non consentite.

Ieri sera i militari hanno fermato un uomo a bordo di un'auto, subito dopo aver sentito degli spari, che trasportava nel portabagagli un capriolo e che aveva sul cruscotto svariate cartucce.

Nella ricostruzione dei fatti, i militari hanno contestato all'uomo di aver ucciso un esemplare di ungulato in orario non consentito, al di fuori del periodo previsto dal regolamento regionale in materia faunistico venatoria, utilizzando peraltro mezzi non ammessi. Oltre alla denuncia dovrà rispondere di multe per oltre 2mila euro.  
IMG-20181008-WA0017-2

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

Torna su
FirenzeToday è in caricamento