Bud Spencer e la "Serenata Rap": il ricordo di Pieraccioni

L'attore fiorentino ricorda su Facebook la divertente interpretazione del non vedente

La scomparsa di Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer, sta lasciando in queste ore tanti ricordi commossi, che passano per i social network. Bud Spencer ha lasciato le sue tracce anche a Firenze e a darne conto è Leonardo Pieraccioni, che per Pedersoli ha riservato un ruolo, piccolo ma divertente, nel film "Fuochi d'Artificio", in cui interpreta il ruolo di un non vedente che canta la canzone "Serenata rap" di Jovanotti. Mandante della romantica sortita è, nel film, Massimo Ceccherini.

Il post di Pieraccioni su Facebook

"Ciao Bud! - scrive Pieraccioni su Facebook - In Fuochi d'Artificio venisti a Firenze a girare una scena con noi. Te lo chiese Gaia, tua nipote che era il mio aiuto e tu accettasti subito senza neanche chiedere mezza lira! Quando arrivasti sul set io feci di tutto per portarti a pausa nella pizzeria dove andavo spesso. Entrare li insieme a te fu un momento di orgoglio eccezionale. Ero a cena con quel tipo di cinema che non morirà mai. Ciao grandissimo Bud".

Fra i fiorentini intervenuti per ricordare la figura di Bud Spencer anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi: "Ciao Bud Spencer. Ti abbiamo voluto bene in tanti", ha scritto su Twitter.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento