Pontassieve: bucava le ruote delle auto in centro, identificato

I carabinieri avevano avviato un'indagine per cercare di risalire al repsonsabile

Danneggiamento continuato e porto abusivo di strumenti atti ad offendere: sono queste le accuse rivolte a un 54enne di Pontassieve, dai carabinieri della locale stazione. 

I militari infatti, hanno avviato un'indagine dopo che ad aprile erano state sporte numerose denunce per la foratura di pneumatici di autovetture parcheggiate nel centro cittadino, gomme letteralmente squarciate con un oggetto acuminato. Indagine che ha ricevuto un apporto decisivo quando, giovedì pomeriggio, grazie alla segnalazione di un cittadino che aveva appena assistito al danneggiamento della gomma della propria utilitaria, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno fermato poco distante dal luogo del fatto il presunto autore.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine e con precedenti specifici, e in cura per problemi psichiatrici, portava con sè un coltellino a serramanico, verosimilmente lo strumento utilizzato per forare gli pneumatici, ponendolo in sequestro. Poi, incrociando le numerose testimonianze già acquisite, gli inquirenti sono riusciti ad attribuire al 54enne almeno altri 6 episodi analoghi, tutti avvenuti tra la fine di aprile ed il 23 maggio scorso in danno di autovetture, sia vecchie utilitarie che SUV, parcheggiate nel centro storico, dei cui residenti il danneggiatore era divenuto un vero e proprio incubo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento