Borgo San Lorenzo: furto nella sede di Autolinee Toscane

Scassinata la cassaforte e rubati oltre tremila euro. Denuncia contro ignoti. Razziato anche un negozio di articoli agricoli

Furto nella sede di Autolinee Toscane a Borgo San Lorenzo. Questa notte alcuni malviventi si sono introdotti nella sede dell'azienda che gestisce il trasporti pubblico nell'area fiorentina, hanno scassinato la cassaforte e rubato oltre 3.000 euro insieme ad alcuni assegni.

Ad accorgersi del furto un dipendente dell'azienda all'apertura degli uffici. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, durante la mattina, hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire l'episodio e risalire ai responsabili.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, i ladri si sarebbero introdotti nei locali aziendali intorno alle 3.30 della notte, scardinando una finestra posta al primo piano e, una volta all'interno, avrebbero puntato direttamente alla cassaforte, nascosta dietro un quadro.

Sono riusciti ad aprirla forzandola con dei pali di ferro, trafugando l'intero contenuto (3.000 euro in contanti, una carta di credito e un libretto degli assegni). Sono fuggiti con la refurtiva attraverso una uscita secondaria.

L'ora e la dinamica del furto sono state ricostruite grazie ad informazioni ottenute da un conducente, che si è accorto delle luci accese di alcune stanze della sede intorno alle 4 del mattino, e poi perché gli stessi ladri usciti dagli uffici di AT hanno preso di mira anche gli uffici di un'altra azienda vicina, facendo scattare però l'allarme. Autolinee Toscane ha sporto denuncia contro ignoti.

Poco prima del colpo ad Autolinee Toscane, i malviventi - dopo aver messo fuori uso alcune telecamere di sicurezza - aveva portato via una trentina di motoseghe da uno scaffale espositivo di un negozio di articoli agricoli.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Il Papa arriva nel Mugello

    • Cronaca

      Reporter detenuto in Turchia: Gabriele Del Grande è libero

    • Cronaca

      Pestaggio a Canazei: denunciati tre fiorentini 

    • Economia

      Commercio, nuovo sciopero per il 25 Aprile e Primo Maggio

    I più letti della settimana

    • Sesso in strada in via Palazzuolo, Nardella: "Intollerabile"

    • Galluzzo, cadavere carbonizzato in un furgone / FOTO

    • San Frediano, l'ex cinema Eolo diventa un supermercato

    • Falso allarme bomba in Piazza Indipendenza / FOTO

    • Cinghiali in città: incidente stradale per Caterina Biti

    • Figuraccia del sindaco: parcheggia l'auto sulle strisce pedonali

    Torna su
    FirenzeToday è in caricamento