Borgo San Lorenzo: vende cellulare poi tenta estorsione

Fermato un 29enne

Ieri pomeriggio un cittadino romeno è stato arrestato con l'accusa di estorsione dopo che dieci giorni fa aveva venduto ad un coetaneo uno smartphone di ultima generazione. L'uomo si era fatto consegnare 330 euro in contanti per un iPhone7. Il dispositivo risultava però bloccato da un codice di sicurezza. Motivo per cui il 29enne ha chiesto altri 220 euro per consegnare il pin. La vittima si è quindi rivolta ai carabinieri che hanno denunciato il 29enne.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento