Borgo Ognissanti: chiuso un ristorante per carenze igieniche

La polizia municipale è intervenuta dopo le segnalazioni di un'associazione

Un provvedimento di chiusura per carenze igieniche e una sanzione da 422 euro per pubblicità non autorizzata. È questo l’esito del controllo effettuato ieri mattina dal Reparto amministrativo della polizia municipale insieme all’ASL in un’attività di ristorazione nella zona di Borgo Ognissanti.

Dopo le segnalazioni arrivate dall’associazione Borgo Ognissanti, ieri è scattato l’intervento. I controlli hanno riguardato tutti gli ambienti dell’attività e in particolar modo i locali della cucina. È lì che sono state riscontrate irregolarità di carattere igienico sanitario: per questo il personale ASL ha notificato al titolare, un 58enne di nazionalità cinese, un provvedimento di chiusura immediata. Il locale potrà riaprire soltanto quando la ASL verificherà che le problematiche igienico sanitarie accertate sono state risolte. 

Inoltre la polizia municipale ha contestato al titolare dell’attività anche un verbale da 422 euro per la presenza sullo sporto di pubblicità non autorizzata.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Eventi da non perdere a luglio

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento