Campo di Marte: parte la bonifica delle vecchie poste del Pratellino

I lavori inizieranno a gennaio con un costo di oltre mezzo milione di euro. Dopo la bonifica dall'amianto la struttura verrà demolita per poi costruire un parcheggio per i residenti, il tutto pagato dai proprietari

Al via la bonifica dell’amianto nell’immobile delle ex Poste di via del Pratellino, in zona Campo di Marte a Firenze. I lavori partiranno a gennaio, costeranno oltre mezzo milione di euro e saranno eseguiti ‘in danno’ della proprietà, la Berni srl. Dopo la bonifica l’immobile sarà demolito e al suo posto sarà realizzato un parcheggio per i residenti.
L’amministrazione ha rilevato tracce evidenti di amianto nella struttura, dai pilastri ai solai. L’immobile sarà completamente ‘ingabbiato’ da un ponteggio e coperto da un telo impermeabile che creerà una lieve decompressione interna in modo da non far disperdere fibre di amianto all’esterno. Non ci sarà nessun rischio, sottolinea l’amministrazione, per i cittadini che vivono nelle vicinanze. I lavori costeranno precisamente 565 mila euro e saranno poi addebitati alla proprietà, così come anche i successivi costi di demolizione. La Berni srl, infatti, ha perso i due ricorsi, presentati prima al Tar e successivamente al Consiglio di Stato, contro l’ordinanza del giugno scorso che prevedeva l’abbattimento dell’edificio fatiscente e che disponeva, in caso di inottemperanza, che l’amministrazione avrebbe proceduto in danno della proprietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

Torna su
FirenzeToday è in caricamento