Via Canova in subbuglio per colpa delle strisce pedonali

La ditta incaricata di ridisegnare le strisce pedonali di fronte alla scuola elementare di via Canova ha deciso autonomamente di cominciare i lavori prima dell'orario stabilito, il risvolto è stato il blocco della strada

Dovevano iniziare dopo le 9.30, invece la ditta ha deciso autonomamente di anticipare l’avvio di alcuni lavori sulle strisce pedonali causando gravi disagi alla circolazione. È quanto è accaduto questa mattina in via Canova. La Sas aveva dato incarico a una ditta di ridisegnare le strisce pedonali di fronte alla scuola elementare Martin Luther King in seguito ad una richiesta arrivata dalla direzione scolastica. E vista l’importanza della strada per la circolazione cittadina, Sas aveva concordato con gli uffici della mobilità, di far iniziare l’intervento dopo le 9.30 (come avviene per le arterie principali). Invece, di sua iniziativa, la ditta ha cominciato i lavori sull’attraversamento pedonale in anticipo rispetto all’orario programmato con pesanti ripercussioni sulla circolazione.
“Nessuno mette in discussione la legittimità della richiesta di ridisegnare le strisce pedonali, tanto più che si tratta di un attraversamento a servizio di una scuola – commenta l’assessore alla mobilità e manutenzioni Massimo Mattei –. Ma questo non giustifica l’operato della ditta che, contravvenendo a precise disposizioni della Sas, ha iniziato i lavori prima del previsto creando molti disagi agli automobilisti. Appena saputo quanto accaduto ho preso contatti con la Sas che, di concerto con l’Amministrazione comunale, ha deciso di rivalersi nei confronti della ditta”.
In concreto la Sas ha deciso di procedere a contestare all’impresa la violazione delle norme contrattuali ed è allo studio la possibilità di risoluzione del contratto (che comprende, oltre alle strisce su via Canova, un pacchetto di interventi simili in altre zone della città).
“Sono consapevole che tutto questo non ripagherà gli automobilisti che sono rimasti in coda del disagio subìto – conclude l’assessore Mattei – ma spero che la pronta individuazione dei responsabile di questa situazione e le procedure avviate nei loro confronti possano almeno alleviare l’irritazione dei cittadini per quanto accaduto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Santa Maria Novella: ragazzina presa a schiaffi e rapinata alla fermata dalla tramvia

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento