Baciò studentessa al liceo, bidello condannato a un anno e otto mesi

E' questa la condanna inflitta dal gup di Firenze ad un bidello che baciò una studentessa 14enne sulla bocca, cogliendola di sorpresa dopo averle chiesto di seguirla per andare al piano di sopra della scuola

Un anno e otto mesi. E’ questa la condanna inflitta, con rito abbreviato, dal gup di Firenze ad un bidello che baciò una studentessa sulla bocca, cogliendola di sorpresa dopo averle chiesto di seguirla per andare al piano di sopra della scuola. I fatti risalgono al luglio del 2011 e si svolsero in un liceo della provincia di Firenze. L'indagine è nata dalla denunciata della ragazza, che all'epoca aveva 14 anni. Secondo quanto ricostruito dal pm Filippo Focardi, il bidello e la ragazza avevano stretto un'amicizia. Un giorno, durante le lezioni di recupero, lui le chiese di seguirla e, sulla scale, si voltò all'improvviso e la baciò. La ragazza non si è costituita parte civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento