Bici, l'associazione dei ciclisti: "Il comune le rimuove, ma non mette rastrelliere"

Lucatti: "Di fronte ai cantieri il sindaco chiede di non usare le auto, ma l'amministrazione non fa niente per le biciclette"

L'amministrazione comunale ha iniziato ieri una nuova battaglia contro le bici legate alle ringhiere che circondano i monumenti del centro, a partire da quelle nei pressi di ponte Vecchio e nell'Oltrarno. Ma non solo, sono state rimosse anche biciclette legate a semplici catene, per esempio in piazza della Passera.

La prossima settimana sarà la volta delle aree del Duomo-Signoria-Santa Croce-San Lorenzo. A seguire le zone della Stazione di Santa Maria Novella-piazza Unità e di piazza Ognissanti.

Ieri sono state multate 16 biciclette, con una sanzione da 50 euro ciascuna (più 12 euro a testa per riprenderle dal deposito comunale, che ormai è pieno zeppo di bici, dopo le rimozioni degli ultimi mesi in varie parti della città). In tre casi l'arrivo dei proprietari ha evitato il trasporto al deposito, ma non la multa. 50 euro appunto, più della sanzione che si paga per un motorino o un'auto lasciati in divieto di sosta.

Una politica nei confronti delle biciclette che non va giù a Carla Lucatti, presidente dell'associazione città ciclabile: "Ben venga un intervento che dia nuova dignità ai monumenti, ma deve andare di pari passo con l'installazione di nuove rastrelliere. Per anni l'amministrazione comunale non ha fatto nulla. Non c'è una linea politica sulle bici a Firenze, come evidenziato anche dalla recente chiusura di metà pista ciclabile in Viale Redi per i lavori della tramvia, senza dare alternative".

Lucatti si rivolge quindi direttamente al sindaco Dario Nardella: "Anche oggi (ieri, ndr) ha fatto appello affinché i cittadini usino l'auto meno possibile. Chiediamo un radicale cambiamento di rotta, un progetto generale per una 'Firenze amica delle bici' ".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento