Le biblioteche più belle di Firenze

Non solo luoghi di studio: le biblioteche fiorentine sono parte integrante del patrimonio artistico della città. Ecco 4 edifici tutti da scoprire

Biblioteca nazionale di Firenze Credits: Wikipedia

Biblioteca nazionale di Firenze

Impossibile non restare ammaliati dalla sua facciata. Chiunque si aggiri nei pressi di piazza Santa Croce, non può fare a meno di rivolgere uno sguardo all’edificio della Biblioteca Nazionale. Inaugurata nel corso del 1700, sembra che la lunghezza delle scaffalature dei suoi depositi misuri ben 120 chilometri: un record assoluto che la rende una delle biblioteche più grandi d'Italia e tra le prime 5 in Europa. 


Biblioteca di Palagio di parte Guelfa
Una biblioteca custodita all’interno dell’ex-chiesa di Santa Maria Sopra Porta. Inaugurata nel 1987 e situata nella centralissima via Pellicceria, questa biblioteca comunale comprende il patrimonio della biblioteca del Quartiere 1 e conserva il fondo storico BUP, acronimo di Biblioteca dell'Università Popolare.


Biblioteca Marucelliana
Uno dei luoghi più amati e frequentati dagli studenti si trova in Via Cavour. Dono dell'abate Francesco Marucelli alla città nei primi del '700, la Marucelliana è stata la prima biblioteca di cultura ad essere aperta ad un pubblico generalista. Ancora oggi infatti sulla facciata si trova un’antica scritta in lingua latina che ne ricorda questo antico uso: "Marucellorum Bibliotheca publicae maxime pauperum utilitati", ovvero "Biblioteca dei Marucelli per l'uso pubblico, soprattutto dei poveri". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Biblioteca delle Oblate
Più che una biblioteca, un punto d’incontro. Il luogo ideale dove studiare e leggere con vista Duomo, partecipare a un reading letterario o ancora prendere un aperitivo in compagnia. Uno degli ambienti nevralgici del centro fiorentino, che in pochi anni ha saputo trasformarsi in una delle biblioteche più amate e frequentate della città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento