Licenziamenti Bekaert: boicottaggio ed eventi, le tute blu non mollano

La Fiom guida la resistenza: "Nel periodo di chiusura la fabbrica sarà il centro di Figline"

"Boicottiamo i prodotti Bekaert". La proposta arriva dalla Fiom, al termine dell'assemblea con i 318 lavoratori della ditta di Figline, tutti a rischio licenziamento visto che l'azienda è intenzionata a delocalizzare lo stabilimento in Romania. "Bekaert è un'azienda guidata da bugiardi", tuona Daniele Calosi, segretario della Fiom di Firenze, all'indomani dell'incontro tra sindacati, istituzioni e proprietà al ministero per lo Sviluppo economico.

"Il mondo - continua - non gira per la logica del profitto, ma grazie a persone oneste che si impegnano per svolgere al meglio il loro lavoro. Lo dimostreremo, lo stiamo già facendo e insieme alle istituzioni insisteremo per ottenere il ritiro della procedura di licenziamento". I lavoratori e il sindacato, poi, hanno buttato giù una serie di proposte che andranno a scandire, mensilmente, la protesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' intenzione della Fiom e delle tute blu, infatti, organizzare a luglio una manifestazione di fronte alla sede belga di Bekaert. Ad agosto inoltre, quando lo stabilimento chiuderà per le 2 settimane di ferie, "vorremmo rendere l'ingresso della fabbrica il centro della città, facendolo vivere con eventi e manifestazioni". E a settembre, promettono, "ci porteranno via con la forza pubblica, perché noi rimarremo insieme. Intendiamo lavorare il periodo di preavviso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Tragedia in centro: muore a 28 anni in un incidente stradale / FOTO

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento