Barberino: arrestato a Bari per furto in Mugello

20enne di origini albanese fermato all'imbarco per tornare in patria

E' stato fermato mentre cercava di imbarcarsi per l'Albania un 20enne accusato di furto in appartamento a Barberino del Mugello. Lo ha bloccato e condotto in carcere la polizia di frontiera di Bari.

Il giovane era ricercato dai carabinieri mugellani perché accusato di avere commesso un furto in un'abitazione del paese mugellano, nell'ottobre dell' scorso anno, in via di Strada.

Quel giorno era rimasta sola in casa la figlioletta di 10 anni dei proprietari di casa, che sentendo rumori al piano di sopra chiamò la mamma, che a sua volta avvisò il 113.

I militari, giunti sul luogo, trovarono il piano di sopra della villetta a soqquadro, con segni di scasso in una portafinestra di un terrazzino. A quanto pare però, probabilmente a cuasa della frettolosa fuga, dalla casa non fu portato via niente. Il giovane arrestato a Bari (bloccato il 23 marzo, anche se la notizia è stata diffusa solo questa mattina) è stato identificato dai carabinieri come coautore del tentativo di furto.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • Abbronzatura, ecco come farla risaltare

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento